Eugenia Chiara

EXHIBITIONS

ACRE, MADE IN AMAZONIA

Exhibition about ACRE design project/ Mostra sul progetto Acre Design

Year/Anno: 2014
Collaboration/Collaborazione: Stato di Acre, Istituto Dom Moacyr e SEDENS, SEBRAE, CNI, BID e FIEAC, e POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano
Luogo/Location: Fuorisalone, Brasil S/A

Acre design project aim is to create a design system with territorial ties to its cultural identity and its industrial development.
The concepts of the diverse lines were elaborated as part of a course still under development that involves students from the architecture college, artists, and masons. Together they identified the diverse souls fo the local culture and created a “visual Acrean grammar” that would afterwards be used as inspiration for the project and visual communication of the furniture.

Il progetto Acre Design ha l’obiettivo di creare un Sistema Design legato al territorio, alla sua identità culturale e al suo sviluppo industriale.
I concept delle diverse linee della collezione “Acre, Made in Amazonia” sono stati elaborati all’interno di un processo di formazione che ha coinvolto studenti della facoltà di architettura, artisti e artigiani del legno. Insieme hanno identificato le diverse anime delle cultura locale ed elaborato una “grammatica visuale acreana” che è stata poi di ispirazione nella progettazione dei mobili e nella loro comunicazione.

DESIGN POSSIVEL

Mostra sul Design sociale brasiliano /Exhibition about brazilian social design

Year/Anno: 2007
Collaboration/Collaborazione: Grupo Design Possivel Universidade McKanzie Sao Paulo

Luogo/Location: Fuorisalone

La mostra raccoglie le esperienze più significative del design brasiliano ed in particolare quelle che si legano a progetti di sostenibilità sociale e ambientale e a collaborazioni con ong e gruppi popolari.
Sono stati esposti prodotti realizzati dal gruppo Design possivel dell’università McKanzie di Sao Paulo, dal progetto Oficina Nomade di Christian Ullman, dalle cooperative legate all’Incubadora Tecnologica di Cooperativas Populares di Curitiba, dal Liceu de Artes oficios da Bahia

The exhibition collects the more meaningful experiences of the Brazilian design and in particular those which are based of social and environmental sustainability and on the collaborations with ong and popular groups. There have been exposed products realized by the group Design Possivel of the university McKanzie in Sao Paulo, the group Oficina Nomade of Christian Ullman, the cooperatives tied to the Technological Incubator of Popular Cooperatives of Curitiba, and the Liceu de Artes oficios of Bahia

CREATIVITA’ MIGRANTE

Mostra un mondo di idee sostenibili per il mondo: idee, servizi e prodotti sostenibili sul cibo in paesi emergenti
/A world of sustainable ideas for the world : ideas, services and production about food system in emerging countries

Year/Anno: 2005
Collaboration/Cliente: Dis Politecnico di Milano

Luogo/Location: Fiera Fà la Cosa Giusta 2006

La mostra riunisce e propone idee sostenibili per sistemi innovativi di prodotti e di servizi per il sistema cibo, sviluppati per sei campus universitari in paesi emergenti.
Tali idee sostenibili per il mondo sono nate dalla collaborazione di diverse università all’interno di una rete internazionale, in cui alcuni gruppi di studenti di design hanno sviluppato concept progettuali attraverso un processo multiculturale e transculturale, ovvero di creatività migrante.

The exhibition re-unites and proposes sustainable ideas for innovative systems of products and services for the food system , developed for six university campuses in emergent countries. Such sustainable ideas for the world have been born from the various collaboration of one university inside international network, in which some groups of design students have developed design concepts through a multicultural and transculturale process, that is of migrante creativity.

SOLUZIONI SOSTENIBILI

Mostra Soluzioni sostenibili: strumenti di visualizzazione per lo sviluppo di nuovi servizi
/Sustainable solutions: visualization tools for developing new services

Year/Anno: 2006
Collaboration/Cliente: Dis Politecnico di Milano

Luogo/Location: Fiera Fà la Cosa Giusta 2006

La mostra presenta una selezione dei progetti del corso di “Rappresentazione e visualizzazione dei servizi” che propone lo sviluppo di servizi per l’economia solidale.
I risultati ottenuti dagli studenti mostrano possibile evoluzione di soluzioni esistenti, sia una loro rappresentazione tramite l’utilizzo di strumenti per il progetto di nuovi servizi.

The exhibition present a selection of the projects of “Services representation and visualization” that propose new services for solidary economy.
The results are a possible evolution of present solutions and his representation through the use of services visualization tools